DROP OUT SPORTIVO




Ricerca della consapevolezza degli effetti dell’abbandono dell’attività sportiva sulla crescita psicofisica negli adolescenti.

Proposta di un percorso formativo ed informativo negli ambiti della medicina dello sport, della psicologia e del movimento, guidata da specialisti del settore e dai propri docenti di educazione fisica.
Il progetto è rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di I grado e del biennio della secondaria di II grado.

News

Ha preso il via il Progetto "DROP OUT SPORTIVO" promosso dall'Istituto di Medicina dello Sport di Torino FMSI, in collaborazione con il MIUR-USR PIEMONTE e grazie al contributo di Fondazione CRT.




"Comunicato:"
Il 14/12/2018 si è svolto il primo incontro informativo con i docenti delle Scuole coinvolte nel Progetto. Saranno interessati circa 400 ragazzi del territorio Piemontese che ragioneranno con un team di esperti e con i loro insegnanti di educazione fisica sugli effetti che l'abbandono dell'attività motoria provoca sulla propria crescita, non solo a livello fisiologico , ma anche sulle relazioni con i propri coetanei e sulla percezione di sè. Verranno proposti percorsi di attività sportiva non strutturata da svolgere nel tempo libero sia in forma ludica sia come apprendimento progressivo per migliorare le proprie abilità motorie. A sostegno dell'esperienza verranno proposti test di tipo motorio e psicologico che monitoreranno il percorso del Progetto. Ad Aprile si svolgerà una giornata conclusiva presso l'Istituto di Medicina dello Sport di Torino durante la quale si terrà una Tavola Rotonda con giovani sportivi agonisti e studenti universitari sportivi ma non agonisti.
STADIO OLIMPICO GRANDE TORINO
Via Filadelfia, 88 10134 TORINO
Tel 011.396275 r.a. - Fax 011.325003

info@imsto.it
www.imsto.it

FAI IL LOGIN